Ascolti tv, Fabio Fazio e Massimo Giletti ancora in calo

0
279
Massimo Giletti
Massimo Giletti

Non è confortante il trend degli ascolti per i due ragazzi d’oro della Tv, infatti i numeri ci dicono che è ancora in calo Fabio Fazio, ma è flessione – e pure consistente – anche per Massimo Giletti.

Ieri infatti il programma ‘Che tempo fa‘ su Rai1 è stato visto da 3 milioni 474mila spettatori con share del 13,3%, contro i 3 milioni 767mila e il 14,2% di una settimana fa.
Invece Giletti con ‘Non è L’Arena‘ su La7, al secondo appuntamento stagionale fa segnare 1 milione 324mila spettatori con share del 6,3%, in flessione di 645mila spettatori e di 2,6 punti rispetto a sette giorni fa.

Evidentemente l’incremento degli ascolti dovuto alla novità di Giletti, (orfano a suo dire di una Rai ingrata) sulla Tv di Cairo pare abbia perso il suo l’effetto propulsivo che molti prevedevano.

Per Fazio invece risulta ridimensionata la spinta negli ascolti che non  muovono più verso l’alto senza che, di trasmissione in trasmissione si registrano più impennate di ascolti.
In ogni caso non pare che Giletti tolga ascoltatori a Fazio anche se i commentatori avevano scritto di una competizione fra i due che invece paiono muoversi su target di ascoltatori diversi. Con la differenza che oggi Giletti vale un terzo di Fazio e comunque molto meno dei suoi emolumenti ‘stellari’ che tante polemiche hanno suscitato.

Nel corso della econda puntata di Non è l’Arena Giletti ha lanciato una frecciatina a Fazio dicendo “Fazio ha già vinto, è doriano” con riferimento alla vittoria della Sampdoria, di cui Fazio è tifoso, contro la Juventus.

Al di là di una competizione più apparente che reale anche ieri i due conduttori hanno sommato ascolti per quasi 5 milioni di utenti che alla fin fine è un bene sia per mamma Rai che per La7. In tanto grigiore di pallosi talk show la competizione non fa proprio male.

Lucignolo