Meteo, prove d’estate da venerdì, punte di 28-30°C

0
1500

ACQUAZZONI E TEMPORALI FINO A MERCOLEDI – “Italia ancora alle prese con una bassa pressione responsabile di piogge e temporali localmente anche intensi e temperature sotto le medie del periodo” – conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara, che spiega – “Una situazione di estrema variabilità che si protrarrà anche mercoledì, quando sono attesi ulteriori rovesci sparsi da Nord a Sud. Andrà meglio sulle Isole Maggiori e sulle coste tirreniche. Temperature ancora basse per il periodo laddove prevarranno le piogge”.

MA DA VENERDI’ RIMONTA L’ALTA PRESSIONE – “Appare ormai confermata la rimonta di un promontorio anticiclonico dal nord Africa nella seconda parte della settimana” – prosegue Ferrara di 3bmeteo.com – “Che sarà favorevole ad un miglioramento delle condizioni meteo su gran parte della Penisola. Da giovedì gli acquazzoni verranno più confinati sui settori montuosi e sul Nordest, mentre nel weekend prevarrà il sole su gran parte dello Stivale, salvo qualche temporale di calore pomeridiano su Alpi, Prealpi, Appennino e più isolatamente sulla Pianura Padana”.

ASSAGGIO D’ESTATE, PUNTE DI 30°C – “La nota saliente riguarderà però le temperature, che saranno in netto aumento, tanto che venerdì si potranno raggiungere i primi 28-30°C al Nord. Anche il weekend vedrà un clima caldo, pur senza particolari eccessi, con massime in genere comprese tra 26°C e 30°C, clima anche un poco afoso, più fresco invece lungo le coste mitigate dalle brezze marine. Inoltre, proprio sul Nord Italia i valori termici potrebbero subire un parziale calo domenica. Prognosi invece ancora riservata per la prossima settimana, che potrebbe vedere il ritorno dell’instabilità” – concludono da 3bmeteo.com.

in collaborazione con 3bmeteo