Meteo, vortice autunnale sull’Italia e prime nevicate. Ma da giovedì si cambia di nuovo

Torna la neve sulle Alpi fino a 1500-1700m, ma fiocchi anche in Appennino. Poi miglioramento con temperature in ripresa

0
411

“Un vortice dalle caratteristiche tipicamente autunnali sta interessando parte dell’Italia e muove gradualmente verso i Balcani” – spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara.

PRIME NEVICATE
“Piogge sparse e qualche temporale hanno interessato in particolare Nordest e regioni del Centro – continua l’esperto -, con ulteriore calo delle temperature, ben al di sotto delle medie. La neve è infatti tornata a cadere a quote interessanti per il periodo, fin verso i 1600-1700m sulle Alpi orientali, anche più in basso su tarvisiano e Giulia, ma con fiocchi sotto i 2000m anche sull’Appennino settentrionale”.

PIOGGE E TEMPORALI
“Fino a mercoledì saremo interessati dalla bassa pressione che porterà piogge e temporali sparsi al Sud e sulle adriatiche, localmente anche accompagnati da grandine” – prosegue l’esperto di 3bmeteo.com – “il tutto accompagnato da un ulteriore calo delle temperature con neve sull’Appennino centrale fin verso i 1600-1900m. Qualche rovescio o temporale ancora possibile anche su centrali tirreniche, mentre il tempo andrà lentamente migliorando anche sul Nordest, fatta eccezione per Emilia orientale e Romagna, ancora interessate dai fenomeni”

TEMPERATURE AUTUNNALI
“Come detto le temperature saranno ben al di sotto delle medie, tanto che i valori minimi potranno portarsi al di sotto dei 10°C sulle aree interne del Nord, sotto i 13-14°C anche al Centro, qualcosa in più al Sud. Nelle aree interessate dalle piogge le temperature massime potranno invece non superare i 18-20°C. Freddo in montagna e in particolare sulle Alpi  dove si potranno avere gelate fin sotto i 1500m. Siamo dunque su valori più consoni al mese di ottobre

TORNA L’ALTA PRESSIONE
“Da giovedì tempo in definitivo miglioramento con sole prevalente su gran parte della Penisola e ultime note instabili giusto all’estremo Sud. La parentesi stabile dovrebbe durare fino asabato, mentre domenica è probabile un ritorno a maggiore variabilità con qualche pioggia possibile. Temperature in ripresa, ma con massime sempre gradevoli e minime frizzanti” – concludono da 3bmeteo.com.

Previsioni meteo a cura di 3bmeteo.com