Scherma paralimpica, campionati del mondo: al via le gare all’Hilton Rome Airport Hotel

Evento sold out, grande richiesta di biglietti

0
360
Squadra paralimpica   Photo Augusto Bizzi

E’ tutto pronto all’Hilton Rome Airport Hotel di Roma per vivere le emozioni dei Campionati del Mondo di scherma paralimpica Roma2017. Da domani 7 novembre sino a domenica 12, saranno 223 gli atleti che, provenienti da 32 Paesi di tutti e cinque i Continenti, si sfideranno sulle pedane italiane per contendersi i 22 titoli mondiali in palio nel corso delle sei giornate di gara.

L’evento ha suscitato un interesse che è andato benoltre le ipotesi più rosee: basti pensare che la richiesta di pass d’ingresso alle sale dell’Hilton Hotel ha superato il numero massimo possibile per tutte le giornate di gara, decretando un sold out che ha sorpreso anche gli ottimisti più strenui.

Gli atleti italiani potranno quindi ricevere un calore straordinario e un tifo incredibile. La delegazione azzurra, dopo i lunghi periodi di allenamento presso il Centro di Preparazione Olimpica del CONI a Tirrenia, è giunta a Fiumicino nella giornata di domenica ed ha già testato le pedane iridate.

Il gruppo azzurro è composto complessivamente da 28 atleti, 14 maschi e altrettante donne, che saranno protagonisti di ogni singola gara che prenderà il via sulle pedane romane.

A difendere i colori azzurri vi sarà la campionessa paralimpica di Rio2016 nel fioretto femminile B, Beatrice “Bebe” Vio, così come le compagne di Nazionale medaglia di bronzo alle Paralimpiadi brasiliane, Loredana Trigilia e Andreea Mogos. Occhi puntati poi sui plurititolati Alessio Sarri, Marco Cima, Alberto Pellegrini, William Russo e sui giovani Emanuele Lambertini, Edoardo Giordan e Matteo Dei Rossi.

A completare la squadra azzurra ci sono poi Martino Seravalli, Claudio Radicello, Pietro Miele, Gabriele Leopizzi, Gianmarco Paolucci, Michele Vaglini, Alessia Biagini, Sara Bortoletto, Sofia Brunati, Marta Nocent, Consuelo Nora, Rossana Pasquino, Matilde Spreafico, Liliana Tolu, Letizia Baria, Monia Bolognini ed Annamaria Soldera.

Il programma gare inizia questo martedì mattina con i primi quattro titoli iridati in palio. Nella giornata d’esordio, riflettori puntati sul fioretto maschile categoria A, sciabola femminile categoria B, spada femminile categoria A e fioretto maschile categoria B.

Mercoledi grande attesa per le gare di fioretto femminile categoria A, spada maschile categoria B, sciabola maschile categoria A e per quella di fioretto femminile categoria B che vedrà in pedana l’attesa Bebe Vio.

Giovedi spazio alle gare di spada maschile categoria A, sciabola femminile categoria A, sciabola maschile categoria B e spada femminile categoria B.

Da venerdi inizieranno invece le gare della categoria C e soprattutto le gare a squadre. Sono in programma infatti nella quarta giornata, le prove a squadre di spada femminile e di fioretto maschile, e le gare individuali di fioretto femminile categoria C e spada maschile categoria C.

Sabato invece occhi puntati sulle gare di fioretto maschile categoria C, spada femminile categoria C e soprattutto sulle prove a squadre di sciabola maschile, dove sale in pedana il quartetto azzurro vicecampione del Mondo ad Eger2015 composto da Alessio Sarri, Edoardo Giordan, Alberto Pellegrini e Marco Cima, e la squadra di fioretto femminile composta da Bebe Vio, Loredana Trigilia ed Andreea Mogos.

Domenica, nella giornata conclusiva, si svolgeranno le gare a squadre di sciabola femminile e di spada maschile.

I Campionati del Mondo di scherma paralimpica Roma2017 hanno il patrocinio del Ministero per lo Sport e sono organizzati dalla Federazione Italiana Scherma e dal comitato organizzatore Even.To, con il supporto del Comitato Italiano Paralimpico ed il contributo della Fondazione “Terzo Pilastro”.

Le emozioni dei Mondiali di scherma paralimpica Roma2017 potranno essere vissute anche da lontano, grazie ad un’ampia copertura mediatica.

Il sito federale www.federscherma.it racconterà l’avventura iridata con notizie, risultati, dichiarazioni ufficiali dei protagonisti e tutte le informazioni utili a far respirare, da casa, l’atmosfera dei Campionati del Mondo Roma2017.

La fan page Facebook “Federazione Italiana Scherma” accoglierà, invece, l’oramai immancabile fotoracconto con gli scatti del fotografo Augusto Bizzi, a cui si aggiungeranno i rilanci delle principali notizie del sito federale ed i principali aggiornamenti sia in italiano che in inglese, alla luce dell’audience internazionale registrata dalla fan page della scherma italiana.

Inoltre sono previste dirette Facebook con protagonisti gli azzurri. Il profilo Twitter @federscherma sarà invece la “voce tempestiva”, con gli aggiornamenti dei risultati e le prime dichiarazioni degli azzurri.

Il profilo “FederScherma” su Instagram, invece, rilancerà le foto più belle e significative, per creare un album d’emozioni azzurre.

In TV sarà RaiSport (canale 57) a raccontare in diretta le emozioni dei Campionati del Mondo Roma2017 trasmettendo ogni giorno, in diretta, le fasi finali delle prove di giornata, con il commento di Federico Calcagno e Stefano Pantano.

Sul sito web di RaiSport (RaiSport Web2) sarà garantito lo streaming video di tutte le fasi finali di ogni gara

Il canale “Federazione Italiana Scherma” su YouTube accoglierà video, interviste, servizi e clip speciali, a cura di Gabriele Lippi, interamente dedicate agli atleti azzurri ed alle emozioni che giungeranno dalle pedane di Roma.

CAMPIONATI DEL MONDO SCHERMA PARALIMPICA ROMA2017 – DELEGAZIONE ITALIANA – Roma, 7-12 novembre

Atleti

Matteo Betti (A), Marco Cima (B), Matteo Dei Rossi (A), Edoardo Giordan (A), Emanuele Lambertini (A), Alberto Andrea Pellegrini (A), William Russo (C), Alessio Sarri (B), Martino Seravalli (C), Claudio Radicello (C), Pietro Miele (A), Gabriele Leopizzi (B), Gianmarco Paolucci (B), Michele Vaglini (B).

Alessia Biagini (B), Sara Bortoletto (A), Sofia Brunati (A), Andreea Mogos (A), Marta Nocent (B), Consuelo Nora (C), Rossana Pasquino (B), Loredana Trigilia (A), Beatrice Maria “Bebe” Vio (B), Matilde Spreafico (B), Liliana Tolu (A), Letizia Baria (A), Monia Bolognini (C), Annamaria Soldera (C).

Commissario tecnico – Fioretto: Simone Vanni
Maestro – Fioretto: Elvis Gregory
Commissario tecnico – Spada: Francesco Martinelli
Maestro – Spada: Flavio Puccini
Commissario tecnico – Sciabola: Marco Ciari
Maestro – Sciabola: Emanuele Di Giosafatte
Medico: Gianvito Rapisarda
Fisioterapista: Veronica Balzano
Preparatore atletico: Michele Mariotti
Tecnico delle Armi: Giorgio Fiume