Aggredisce prima l’autista del Cotral e poi i militari intervenuti: arrestato

0
177

Un autista della linea Cotral, dopo essere stato aggredito verbalmente da un cittadino extracomunitario, ha richiesto aiuto tramite il 112. E’ successo a Poggio Mirteto.

Prontamente, la centrale operativa del comando compagnia carabinieri di Poggio Mirteto, che ha raccolto la richiesta di intervento, ha inviato sul posto una pattuglia del nucleo operativo e radiomobile nonchè della locale stazione.

I militari hanno chiesto all’uomo i documenti al fine di identificarlo, questi dapprima si è rifiutato e successivamente si è scagliato contro di loro, aggredendoli oltre che verbalmente anche fisicamente.

Al termine della colluttazione, lo stesso veniva bloccato e identificato per un cittadino della guinea classe 1979, censurato, operaio e regolarmente residente nel comune di Poggio Mirteto.

Lo stesso dopo le formalità di rito veniva dichiarato in arresto per resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale, nonchè deferito per mancata esibizione dei documenti di identificazione e del permesso di soggiorno attestaste la regolare presenza sul territorio nazionale.

Uno dei militari intervenuti ed aggrediti, è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso dell’ospedale civile di Rieti ove è stato riscontrato affetto da trauma a una spalla e giudicato guaribile in 5 giorni.

 

È SUCCESSO OGGI...