Natale sicuro, controlli serrati alla stazione Termini

0
619

Nell’ambito del dispositivo di controllo intensificato dai carabinieri del Comando Provinciale di Roma, nell’area della stazione Termini e piazza dei Cinquecento, i carabinieri del Nucleo Scalo Termini e della Stazione Roma Macao hanno sanzionato 25 cittadini per il divieto di stanziamento – decreto Minniti DASPO Urbano, perché trovati, senza motivo, nei pressi delle aree di accesso e transito della stazione e delle banchine dei treni, in alcuni casi a disturbare utenti e passeggeri.

Un 37enne algerino, senza fissa dimora e con precedenti, è stato denunciato a piede libero per porto abusivo di oggetti atti ad offendere, perché sorpreso con un martello frangivetro e una grossa forbice a lama curva.

I carabinieri, supportati dai colleghi dei Nucleo Antisofisticazione e Sanità e da quelli del Nucleo Ispettorato Lavoro di Roma, hanno eseguito verifiche e accertamenti a 6 locali commerciali della Terrazza Termini – quattro ristoranti e due bar -.

Solo un’attività non è stata trovata in regola, pertanto il titolare è stato sanzionato di 3.500 euro per alcune violazioni amministrative.

Durante l’attività sono state identificate e controllate circa 200 persone ed eseguite attente verifiche su circa 90 veicoli nelle zone circostanti la stazione. Elevate anche contravvenzione al Codice della Strada.

È SUCCESSO OGGI...