Stuprata a Roma, aggressore incastrato dal berretto

0
160

Una coppia di coniugi, emigrati dell`Est Europa, sono indagati per riciclaggio nell`ambito dell`inchiesta sulla violenza sessuale avvenuta nella zona del Viminale, a Roma. Secondo quanto si è appreso oltre al romeno ritenuto responsabile dello stupro ai danni di una donna italiana di 50 anni, i due denunciati a piede libero sarebbero coinvolti nel caso per via di una scheda sim ricevuta proprio dal romeno Damian Danut Suli, 37 anni. In base alla ricostruzione accusatoria il romeno, preso il cellulare della donna, avrebbe tolto la scheda per poi darla ai suoi conoscenti con la speranza di un possibile guadagno. Quella dei telefoni portatili era una vera passione per Damian se è vero che ne aveva a disposizione altri cinque. Gli investigatori stanno facendo accertamenti per capire se anche quelli sono il frutto di un qualche furto. Del resto non si crede molto alle parole di Damian.

Agli stessi inquirenti in un primo momento aveva provato a negare ogni cosa e solo quando gli sono state mosse precise contestazioni ha ammesso di aver avuto un rapporto sessuale con la donna che aveva conosciuto giorni prima. E comunque – ha provato a sottolineare – l`incontro è stato di natura consenziente e dopo che insieme avevano bevuto del vino. Ad aiutare il pm Stefano Pizza e il procuratore aggiunto Maria Monteleone c`è anche il video di una telecamera a circuito chiuso che ha aiutato ad individuare Damian ed a ricostruire quanto avvenuto. Il romeno, che è assistito dall`avvocato Marco Zaccaria, aveva un cappellino con la scritta `Dope` e questo particolare ha aiutato chi indaga ad individuarlo. Sottoposto a fermo ieri, è stato a lungo interrogato dagli agenti della squadra mobile diretta da Luigi Silipo e dai magistrati. Nella notte appena passata, poi, intorno alle due c`è stato il fermo come indiziato di delitto. Damian risponde dei reati aggravati di violenza sessuale, rapina e lesioni. Nei prossimi giorni il giudice dovrà fissare l`interrogatorio di garanzia.

È SUCCESSO OGGI...