Roma, rissa a colpi di bottiglia tra stranieri. Orrore in strada

0
140

Rissa a colpi di bottiglia, ieri sera intorno alle 22.30, in piazza Mancini, a Roma. A dare l’allarme una telefonata al 112. Sul posto sono intervenute due pattuglie del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri che sono riuscite a bloccare due dei tre contendenti. Uno e’ stato fermato mentre teneva in mano un coccio di bottiglia, l’altro invece stringeva tra le mani un taglierino. I due, un pregiudicato 37enne e 24enne incensurato, entrambi peruviani, erano feriti e visibilmente alterati dall’abuso di alcol. Portati al Pronto soccorso dell’ospedale Vannini, i due hanno continuato a dimenarsi e a creare scompiglio costringendo i Carabinieri a intervenire di nuovo. Al termine delle cure i due sono stati accompagnati in caserma in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.
Dovranno rispondere di rissa aggravata, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

È SUCCESSO OGGI...