Velletri, scoperte enormi piantagioni di marijuana: tre arresti (FOTO)

Tutte le piante sono state estirpate e sequestrate dai carabinieri

0
1063

I carabinieri della compagnia di Velletri hanno scoperto due vaste piantagioni di marijuana, a poca distanza una dall’altra, composte da un totale di 288 piante già alte circa 70 centimetri. In azione sono dovuti entrare gli uomini di ben tre stazioni: quelle di Ariccia, Lanuvio e Genzano. In manette sono finiti un 30enne italiano della zona, un 25enne e un 27enne, entrambi di nazionalità romena.

PIANTAGIONI E ATTREZZATURE – I tre sono stati sorpresi dai militari mentre si stavano dedicando alla coltivazione delle piante di canapa indiana, con serbatoi d’acqua, impianto di irrigazione, fertilizzanti e attrezzature agricole. Il tutto in due appezzamenti di terreni agricoli confinanti e comunicanti tra loro, uno dei quali riconducibile a uno degli arrestati, in un’area impervia collinare del territorio.

ARRESTI E SEQUESTRI – Nella prima piantagione, composta da 198 piante, era anche presente un impianto di irrigazione con temporizzatore digitale. L’altra piantagione, di 90 piante, composta da diversi filari, è stata trovata in un terreno in uso agli arrestati che sono stati portati nella casa circondariale di Velletri e messi a disposizione della magistratura. Le piante sono state estirpate e portate via insieme al materiale per l’irrigazione. A conti fatti, il peso complessivo delle foglie di canapa indiana sequestrate è di circa sette chili.

 

[form_mailup5q lista=”velletri”]

È SUCCESSO OGGI...