Travolto dal treno sui binari: la ricostruzione dell’accaduto a Valmontone

0
298

Quarantenne, residente vicino Artena e di origini emiliane, era andato a prendere nel pomeriggio il treno alla stazione di Valmontone. Stando alle prime informazioni, avrebbe attraversato i binari senza accorgersi che dall’altra parte era in transito il treno delle 18,07 proveniente da Roma Termini e diretto a Cassino con all’interno decine di pendolari del territorio. L’impatto è stato tremendo. L’uomo è morto sul colpo e il cadavere è rimasto incastrato sotto il primo vagone.

Queste le prime informazioni che arrivano da chi ha partecipato direttamente alle operazioni di soccorso. I lavori si sono prolungati per tutta la notte e sono terminati solo intorno alle ore due, con enormi difficoltà sia per la posizione del cadavere sia per le condizioni avverse del meteo. Fin dalle ore 19,20 Ferrovie dello Stato aveva predisposto un servizio di navette per far fronte ai disagi degli utenti nelle stazioni di Zagarolo e Valmontone. Dalle 23 i treni hanno ripreso a circolare a senso unico alternato.

Secondo montiprenestini.info queste le prime informazioni che arrivano da chi ha partecipato direttamente alle operazioni di soccorso. I lavori si sono prolungati per tutta la notte e sono terminati solo intorno alle ore due, con enormi difficoltà sia per la posizione del cadavere sia per le condizioni avverse del meteo. Fin dalle ore 19,20 Ferrovie dello Stato aveva predisposto un servizio di navette per far fronte ai disagi degli utenti nelle stazioni di Zagarolo e Valmontone. Dalle 23 i treni hanno ripreso a circolare a senso unico alternato.

È SUCCESSO OGGI...