Controlli dei carabinieri a Ostia: sei arresti

0
122

Ancora incessante l’attività di controllo dei Carabinieri di Ostia, che garantisce la sicurezza sul territorio con la prevenzione e la repressione dei reati in genere. I Carabinieri Sezione Radiomobile della Compagnia di Roma – Ostia hanno arrestato, nella giornata di ieri, un pregiudicato 28enne di Dragona, per spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, i militari durante un normale controllo si sono insospettiti dal comportamento nervoso del giovane, con precedenti per reati in materia di stupefacenti, e hanno deciso di sottoporlo a perquisizione. I Carabinieri hanno così accertato che l’uomo occultava sulla propria persona molteplici dosi di droga, tra hashish e marijuana, nonché la somma contante di 200 euro. Il pusher è stato, quindi, arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa dell’udienza di convalida, mentre lo stupefacente ed il denaro, provento dell’attività illecita, sono stati sequestrati. Nel corso dei normali controlli alla circolazione stradale, i Carabinieri hanno fermato una vettura con a bordo una coppia pregiudicata; gli ulteriori accertamenti espletati hanno rilevati che l’uomo, un 37enne già condannato per associazione a delinquere, è risultato sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di Roma. I due, nel tentativo di sottrarsi al controllo, hanno aggredito i militari a calci e pugni, minacciandoli anche di morte. Entrambi, al termine di una breve colluttazione nella quale i Carabinieri hanno subito lievi lesioni, sono stati prontamente immobilizzati; l’uomo, benché ammanettato, ha anche danneggiato la vettura militare, colpendola mentre vi veniva fatto salire. I due esagitati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza del Gruppo Carabinieri di Ostia, in attesa dell’udienza di convalida.

È SUCCESSO OGGI...