Terribile incidente sulla Casilina, tre feriti: uno è grave

L'episodio questa mattina intorno alle 8

0
344
incidente grande raccordo roma centro

Un uomo è rimasto ferito in modo grave in un incidente stradale avvenuto questa mattina. È successo intorno alle 8 in via Casilina Sud, dove si sono scontrate tre auto. Tre i feriti, tutti uomini. Uno di loro ha riportato un trauma cranico ed è stato trasferito in eliambulanza all’Umberto I di Roma. Gli altri due sono stati portati all’ospedale di Cassino. Ancora da stabilire le cause dell’incidente. Sono intervenuti vigili del fuoco, personale del 118 e forze dell’ordine che stanno lavorando per ricostruire la dinamica.

GLI ALTRI FATTI DI CRONACA

Un uomo di 29 anni è stato gambizzato ieri sera, nella zona di Centocelle a Roma. Il 29enne, marocchino, è arrivato al policlinico Casilino poco dopo mezzanotte con una ferita di arma da fuoco alla gamba. È stato l’ospedale ad avvisare il 112. In base ai primi elementi raccolti dai carabinieri sembra che il ferimento sia avvenuto in strada in via delle Orchidee. Contro il 29enne sarebbero stati sparati tre colpi di cui uno solo lo ha ferito alla gamba. Ha alcuni precedenti e non è in pericolo di vita. Macabra scoperta invece ieri sera in via Tuscolana, tra largo Volumnia e piazza Santa Maria Ausilitrice.

L’ALLARME – Alcuni cittadini hanno infatti chiamato il 112 per un forte odore proveniente da un furgone in sosta all’interno del quale i carabinieri hanno trovato un cadavere in avanzato stato di decomposizione.

I PRIMI ACCERTAMENTI – Secondo i primi accertamenti sembrerebbe essere il proprietario del furgone, un senza fissa dimora di 63 anni originario della provincia di Viterbo.

MORTO – Stando ai rilievi del medico scientifico l’uomo sarebbe morto all’interno del furgone da almeno un mese.
Nessun segno di violenza è stato trovato sul corpo. Indagano i carabinieri della stazione Roma Tuscolana.

[form_mailup5q lista=”mobiliti†à]

È SUCCESSO OGGI...