La truffa delle chiavi in via Tiberina: ennesimo caso

0
245

Nell’ambito di predisposti servizi di contrasto ai reati predatori, i Carabinieri della  Stazione di Capena  hanno arrestato un 58enne peruviano, già con da precedenti specifici, per tentata rapina impropria.

Nella circostanza, il malvivente, utilizzando un modus operandi già riscontrato in altre occasioni, ha avvicinato una 49enne di Fiano Romano, che era appena uscita da una farmacia, in via Tiberina, e facendole credere che le fossero cadute delle chiavi, le stava portando via la borsa che aveva sul sedile dell’auto. La donna se n’è accorta e l’uomo l’ha strattonata ma la ferma reazione l’ha costretto a desistere e fuggire. La donna fortunatamente non ha riportato nessuna lesione.

Successivamente grazie al tempestivo intervento della pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Capena, l’uomo è stato rintracciato, in una via poco lontana dal luogo dell’aggressione, bloccato e portato in caserma. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria il 58enne è stato poi portato presso il carcere di Rieti.

I Carabinieri della Stazione di Capena stanno sviluppando ulteriori indagini, al fine di verificare se l’uomo abbia dei complici in zona, e se sia lui l’autore di altri episodi simili avvenuti nella zona.

È SUCCESSO OGGI...