«Scusi cosa c’è scritto…». Nuova truffa ai commercianti di Roma

Hanno agito in tre: ecco come funziona

0
303
centocelle

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante hanno arrestato, per concorso in rapina impropria, due cittadini romeni, di 28 e 26 anni, nullafacenti e senza fissa dimora, già noti alle forze dell’ordine.

I due hanno rapinato l’incasso al titolare di un’edicola ubicata in viale Manzoni, all’incrocio con via Santa Croce in Gerusalemme. Aiutati da due complici, al momento ancora ignoti, con uno stratagemma, hanno richiamato all’esterno dell’edicola il titolare che è stato rapinato del denaro contante presente in cassa, circa 200 euro, per poi darsi alla fuga. I tre hanno richiamato l’edicolante al di fuori con la scusa di chiedere informazioni su una scritta.

I militari in transito sulla via, attivati dalla vittima, hanno raggiunto i due rapinatori dopo un breve inseguimento. I due stranieri per garantirsi nuovamente la fuga hanno strattonato e spintonato i militari.

Dopo l’arresto sono stati condotti in caserma e trattenuti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa di essere condotti nella mattina odierna presso le aule del Tribunale di Roma per il rito direttissimo.

La refurtiva recuperata interamente dai militari e stata riconsegnata all’edicolante.

È SUCCESSO OGGI...