Roma, rubano orologi, telefoni e oro: arrestati extracomunitari

Fermati due georgiani e un lituano per un furto in appartamento nella periferia capitolina

0
396
tivoli carabinieri furto
Foto d'archivio

I Carabinieri del Nucleo operativo della compagnia Roma Parioli hanno arrestato tre ladri d’appartamento, due cittadini georgiani ed uno lituano, rispettivamente di 31, 39 e 42 anni, senza fissa dimora.

IL FATTO – Ieri pomeriggio i tre sono stati notati da una pattuglia dei Carabinieri in transito, in via Prenestina, mentre a piedi si stavano allontanando con dei grossi sacchi neri. Insospettiti, i militari li hanno controllati trovandoli così in possesso di alcuni oggetti in oro, orologi di valore, telefoni cellulari, consolles portatili e numerosi capi d’abbigliamento griffati, tutti di sospetta provenienza. A seguito dei successivi accertamenti, i Carabinieri hanno scoperto che i ladri avevano appena svaligiato un appartamento di via Latisana. La refurtiva è stata recuperata e sequestrata in attesa di essere restituita ai legittimi proprietari. Arrestati dai Carabinieri, i ladri sono stati associati al carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Tutti dovranno rispondere di furto in abitazione in concorso.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...