Roma, dà in escandescenze e minaccia operaio con una pistola

Denunciato dai carabinieri un 48enne romano: era infastidito dal rumore di un cantiere edile

0
339

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma piazza Dante hanno denunciato a piede libero un 48enne romano con l’accusa di minaccia aggravata.

ESASPERATO – L’uomo, evidentemente esasperato dai rumori che provenivano da un cantiere edile di via Fanfulla da Lodi, ha deciso di scendere in strada portando con sé una pistola “soft air” con la quale ha, poi, minacciato un operaio impiegato nel cantiere, un cittadino romeno di 35 anni.

TESTIMONI – Alcuni testimoni hanno notato il parapiglia ed hanno contattato il “112”, consentendo ai carabinieri di identificare il responsabile e di denunciarlo a piede libero.

IL SEQUESTRO – La pistola è stata sequestrata.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...