Roma, ok a bilancio partecipativo. M5S: “Romani scelgono”

0
152

L’assemblea capitolina ha approvato a maggioranza il regolamento attuativo del bilancio partecipativo, strumento di recente introdotto nello Statuto. L’atto e’ a prima firma del pentastellato Angelo Sturni che rivendica sui suoi social: “Il bilancio partecipativo a Roma oggi e’ realta’. Abbiamo approvato in Assemblea Capitolina il nuovo regolamento del bilancio partecipativo che consentira’ ai romani di essere coinvolti in prima persona nelle questioni che li riguardano da vicino, ogni giorno”.
“I cittadini potranno partecipare scegliendo come e dove spendere una parte dei soldi del comune – spiega Sturni -: dalla riqualificazione di un’area verde di quartiere alla sistemazione di un parco giochi, ad interventi per migliorare la qualita’ della loro vita nella citta’. Non era mai successo prima. Il percorso prevede il duplice coinvolgimento dei cittadini che avranno la possibilita’ di presentare proposte attraverso il portale di Roma Capitale e partecipare agli incontri pubblici che potranno essere organizzati in autonomia dai Municipi”.
Obiettivo e’ “progressivamente entro il 2025 far partecipare i romani su almeno un terzo delle risorse economiche degli investimenti di Roma Capitale”.

È SUCCESSO OGGI...