Un sindaco della Lega? Botta e risposta in dialetto sui social tra Raggi e Salvini

0
213

“Roma è una città complicata da governare, è immensa. Ha bisogno di un’attenzione quotidiana. Quando ho due minuti preferisco comunque fare due passi per la città, tra la vita reale e i romani che mi dicono ‘Daje Mattè!'”. Così il ministro dell’Interno Matteo Salvini al quale, intervistato a Rtl 102.5, al quale è stata riproposta la domanda se Roma avrà mai un sindaco leghista che ieri alcuni cittadini gli avevano rivolto mentre si spostava per la città.

“Roma è una città complicata da governare, è immensa. Ha bisogno di un’attenzione quotidiana. Quando ho due minuti preferisco comunque fare due passi per la città, tra la vita reale e i romani che mi dicono ‘Daje Mattè!'”. Così il ministro dell’Interno Matteo Salvini al quale, intervistato a Rtl 102.5, al quale è stata riproposta la domanda se Roma avrà mai un sindaco leghista che ieri alcuni cittadini gli avevano rivolto mentre si spostava per la città.

E anche la sindaca Raggi non si tira indietro dalla replica dialettale: “A Roma si risponderebbe così: Salvini, magna tranquillo” si è rivolta non elegante al vicepremier a margine della presentazione a Palazzo Chigi degli Internazionali d’Italia di tennis.

È SUCCESSO OGGI...