Rai, maggioranza divisa sul canone in bolletta

Il Nuovo Centro Destra si mette di traverso al provvedimento

0
292
Rai
rai

È guerra al Governo per l’introduzione del canone Rai nella bolletta elettrica. Dopo l’annuncio del sottosegretario a mettersi di traverso è il Nuovo centrodestra poco convinto che la soluzione per assicurare risorse. Le osservazioni riguardano sia la forma che la sostanza.

FRONTE PD –  D’accordo Nunzia De Girolamo, capogruppo Ncd alla Camera, Vincenzo Garofalo, Nino Minardo e Vincenzo Piso. Giudicano l’ipotesi di collegare il canone alla bolletta della luce «irricevibile» e annunciano una mozione. E mentre dal partito di Alfano continuano a partire in ordine sparso varie bordate, nel Partito democratico a sostenere la proposta non si muove nessuno, o quasi. Un silenzio che potrebbe suggerire a Renzi l’idea di fare indietro tutta e non sostenere fino in fondo la proposta del sottosegretario alle comunicazioni Antonello Giacomelli.

[form_mailup5q]