«Commissariamento nel Lazio è fantasia”. Salvini stoppa le voci

0
171

“La Lega cresce, da Nord a Sud”: così il leader del Carroccio, Matteo Salvini, risponde alle voci relative al commissariamento della Lega nel Lazio, che lo stesso vicepremier smentisce personalmente.

“È naturale che l’incremento del consenso porti tante persone nuove ad avvicinarsi e permetta anche cambiamenti e rinnovamento. Nel Lazio possiamo rivendicare con orgoglio risultati importanti: contiamo ormai su oltre 500 amministratori locali, ai quali si è appena unito il sindaco di Frosinone, una delle candidate più votate alle elezioni a Fiumicino come Federica Poggio, la già candidata presidente del X Municipio Monica Pitta, la cui scelta è stata condivisa da altri tre consiglieri. Non solo: la Lega è stata decisiva per vincere sfide elettorali come quelle di Viterbo, Anagni e Fiuggi. Avanti così con gli attuali dirigenti, ogni voce diversa è frutto solo di

È SUCCESSO OGGI...