Youth card, sconti e fondi: come funziona la nuova iniziativa della Regione Lazio

0
346
regione lazio

Un pacchetto di iniziative e progetti a favore delle nuove generazioni finanziato con oltre sette milioni di euro dalla Regione Lazio per assicurare piu’ opportunita’, piu’ spazi e piu’ servizi alle ragazze e ai ragazzi del Lazio in diversi settori: cultura, sport, turismo e sociale. Si chiama ‘Regione Lazio per i giovani’ ed e’ stato presentato oggi all’Istituto Rossellini di Roma dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. Dalla Youth Card al bando ‘Itinerari Giovani’, da LazioSound (il programma per sostenere i musicisti under35) alle Consulte Provinciali degli Studenti, tante le iniziative lanciate la Regione Lazio. La Lazio Yuth Card e’ una app realizzata con un investimento di 1 milione di euro valida non solo nel Lazio ma anche in Italia e in Europa ed ha lo scopo di permettere un migliore accesso, mediante sconti e agevolazioni, a cultura, sport, spettacolo, istruzione e turismo. Finora l’iniziativa ha ottenuto l’adesione di oltre 50 cinema, oltre 50 teatri, piu’ di 100 librerie (che diventeranno oltre 650 a meta’ marzo) e oltre 40 luoghi della cultura. A disposizione ci sono oltre 7.000 biglietti per andare al Cinema Gratis il mercoledi’ (a partire dal prossimo mercoledi’) e 500 accessi alle partite di Italia-Francia del 6 Nazioni di Rugby. In estate il bacino di proposte si allarga allo sport e al turismo con lo scopo di portare i giovani oltre i confini del Lazio e d’Italia. La Regione Lazio, infatti, e’ l’unica regione italiana ad aver aderito ad EYCA, il network delle “Youth Card” dei paesi europei. Cosi’ LYC avra’ una validita’ europea e i suoi possessori potranno contare su una rete di 35.000 esercizi commerciali convenzionati in 36 paesi europei ed entrare in una rete di 6 milioni di utenti. Le convenzioni sono dedicate alle ragazze e ai ragazzi che vivono nel Lazio con eta’ compresa tra 14 ed i 30 anni e ai giovani iscritti al circuito EYCA

“Non si possono scaricare sulle giovani generazioni i problemi che loro non hanno creato. E poi non si puo’ continuare a distruggere questo pianeta, per questo il nostro modello di sviluppo mette al centro la sostenibilita’”. Cosi il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, parlando a una platea di giovani durante la presentazione della Lazio Youth Card e altre iniziative per le nuove generazioni, oggi all’Istituto Rossellini di Roma. “La prima certezza- ha continuato Zingaretti- e’ che non scaricheremo su di voi gli errori fatti da altri. O questo Paese investe sulle giovani generazioni o non ha futuro: non abbiamo il petrolio, solo se vince una nuova generazione l’italia ce la fa. Investire sull’universita’ e sui giovani significa salvare il futuro di tutti, anche dell’Europa. Il sostegno dunque ai trasporti pubblici, progetti come ‘Torno Subito’, il sostegno alle Consulte per costruire le condizioni per potersi confrontare. La nostra Card serve a dare opportunita’. Al talento- ha concluso- va dato modo di affermarsi, perche’ se vanno avanti solo i raccomandati e chi ha amici nella politica, il Paese non va da nessuna parte”.

È SUCCESSO OGGI...