Stadio Roma, torna libero l’ex assessore Civita

0
137

Il giudice Costantino De Robbio ha revocato la misura dell’obbligo di firma all’ex assessore regionale del Pd Michele Civita che figura tra i 15 imputati per i quali la procura ha chiesto il rinvio a giudizio nell’ambito dell’indagine sugli illeciti legati al nuovo stadio della Roma. Finito ai domiciliari il 13 giugno 2018 per corruzione (per una presunta raccomandazione chiesta al costruttore Luca Parnasi in cambio di un lavoro per il figlio), Civita era stato scarcerato dopo otto giorni con il solo vincolo dell’obbligo di firma, oggi venuto meno su richiesta degli avvocati Maurizio Frasacco e Luca Petrucci.

È SUCCESSO OGGI...