La Lega attacca, la Raggi annuncia querele

    0
    220

    La Raggi “non è in grado di amministrare”. Secche le parole del capogruppo della Lega in Campidoglio Maurizio Politi che attacca la sindaca sul decreto ‘Salva Roma’ e aggiunge che non ci sarebbe una “reale prospettiva di sviluppo della città. Il governo è disposto ad aiutare Roma, la Lega in primis, ma il problema vero è che in tre anni il M5S non ha offerto alcuna visione della città, è tutto peggiorato”.

    A rincarare la dose lo stesso Salvini che dice: “Evidentemente la Raggi è distratta. Ha chiesto aiuto per salvare Roma da degrado, turisti cafoni e incivili in genere. La circolare sulle zone rosse va esattamente in questa direzione, esattamente come alcuni strumenti nel decreto sicurezza. Basta leggere le norme e applicarle”.

    Ma la sindaca Raggi non ci sta e per voce del suo avvocato Emiliano Fasulo dichiara di voler querelare Bagnacani: “Attendiamo di leggere l’esposto presentato dall’ex ad di Ama, Bagnacani, per valutare se ci sono profili penali, come ad esempio la calunnia o la diffamazione, da parte dell’autore della denuncia”.

    È SUCCESSO OGGI...