As Roma, preoccupano Castan e Keita. Garcia prova un nuovo tridente

Yanga-Mbiwa dovrebbe recuperare in una ventina di giorni e tornare in campo per il match col Genoa o al massimo contro il Milan

0
436
As Roma, preccupano le condizioni di Castan, che tornerà in campo a gennaio

Rudi Garcia prova a fare i conti con il bollettino medico e qualche idea nuova in formazione.

INFORTUNI – L’ultimo infortunio in ordine temporale è quello del difensore Yanga-Mbiwa, che ha riportato una lesione di primo grado del muscolo semitendinoso della coscia destra.

Per lui si stimano circa 20 giorni di tempo per recuperare, il che vuol dire saltare almeno due o tre partite. Niente Atalanta, niente Inter e niente Sassuolo, potrebbe rientrare per il Genoa (14 dicembre) o Milan (20 dicembre).

IN CAMPO – Chi vuole tornare a giocare è Keita, che spera di essere in campo con il suo Mali perchè ritiene il match «uno dei più importanti della mia vita da calciatore, non posso mancare».

La Roma incrocia le dita, non ci vogliono in questo momento nuovi infortuni, ma lo stesso giocatore rassicura tutto lo staff: «Sto meglio, mi hanno rimesso in piedi in tempo. Ci serve una vittoria, solo così potremo qualificarci». Ovviamente alla Coppa d’Africa.

CASO CASTAN – Se Garcia può pensare davanti a un tridente inedito con Ljajic, Destro e Iturbe (Florenzi ha recuperato, Totti è squalificato e il 25 si gioca la Champions), è in difesa che si ritrova con gli uomini sempre infortunati.

Tra questi c’è Castan, che sembra out fino al 2015, e secondo il Messaggero la Roma dovrà a breve chiarire sulla situazione del giocatore.

[form_mailup5q lista=”as roma”]  

È SUCCESSO OGGI...