As Roma, Manolas e Dzeko: chi resta e chi parte. Con molti dubbi

Il primo non giocherà con la sua nazionale, il secondo invece sabato potrebbe scendere in campo. Castan verso il rientro

0
455

C’è la sosta per le Nazionali, a Trigoria c’è chi va e chi viene. Manolas rientra alla base giallorossa, mentre Edin Dzeko nonostante l’infortunio parte per raggiungere la Bosnia e potrebbe addirittura giocare. Questo “forse” accende gli incubi in casa As Roma. Manolas e Dzeko destini incrociati.

GRECIA – La nazionale greca rispedisce a casa Manolas, il trauma al costato destro lo rende indisponibile soprattutto perchè la qualificazione ad Euro 2015 non vede più la sua nazionale in corsa. Per cui meglio non rischiarlo e rispedirlo a casa.

BOSNIA – Non è la stessa situazione che trova Dzeko, con la sua nazionale che invece può cercare di avere il pass sfidando il Galles sabato. Il bosniaco della Roma ha rimandato la partenza, ma si è allenato e presto raggiungerà la squadra.

Difficilmente verrà rimandato indietro come Manolas. Anzi il suo ct si dice sicuro che potrà dare una mano in campo. In realtà il giocatore sta facendo ancora le terapie, e la Roma trema al pensiero di non poterlo avere a disposizione in caso di nuovo infortunio.

Di solito con le soste i club sperano sempre di recuperare qualche acciaccato, nel caso di Manolas probabilmente sarà così, ma la Roma si augura di non perdere Dzeko. Intanto buone notizie su Castan, potrebbe tornare a giocare contro l’Empoli.

 

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...