Calciomercato Roma, i soldi della Champions e un accordo con la Fiorentina

Ecco quanto sta incassando il club giallorosso dalla massima competizione europea

0
548

È sempre questo il nodo del mercato dell’As Roma: la cessione di Juan Manuel Iturbe. L’ultima notizia che ora riportano i media fa riferimento a un possibile accordo con la Fiorentina, che starebbe cercando un esterno d’attacco e il giallorosso rientra tra le mire dei viola. La cessione potrebbe essere vista come un modo per appianare l’indennizzo che i gigliati hanno chiesto per Salah.

CESSIONE – Sabatini si è convinto della cessione di Iturbe, magari anche al Genoa, consentendo alla Roma di avere una prelazione su Mandragora. Ovviamente per non rimetterci (avendo pagato il giocatore 22 milioni di euro), la Roma sarebbe per un prestito secco chiedendo la prelazione per Mandragora, centrocampista che piace molto sia in Italia che all’estero.

CHAMPIONS – In ogni caso la cessione di Iturbe permetterebbe o di incassare soldi o comunque di mettere a posto qualche tassello per il futuro. Di sicuro la Roma spera di guadagnare soldi anche dalla Champions. Si sa i soldi fanno cassa e con la cassa si possono fare investimenti.

La Roma con il suo cammino ha già di fatto guadagnato 50 milioni di euro solo per la vendita dei diritti tv, a questi vanno aggiunti i 12 milioni di euro per la partecipazioni ai gruppi e poi ci sono i premi per i risultati

(vittoria 1,5 milioni, pareggio 500 mila euro). Dagli ottavi in poi, invece, vanno aggiunti 5,5 milioni, altri 6 per i quarti, 7 per le semifinali, 10,5 per la finalista perdente e 15 milioni per la vincitrice del torneo. Ci sono poi introiti che possono arrivare anche dalla vendita dei diritti commerciali (all’Italia andranno 100 milioni, di cui 10 andranno alla Lazio, i restanti 90 si divideranno tra Juventus e Roma in base a dove arriveranno nella competizione).

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...