As Roma, Walter Sabatini verso l’addio. L’annuncio con una telefonata a Pallotta

Ecco i possibili scenari futuri, sia per il ds giallorosso che per chi potrebbe prendere il suo posto a Trigoria

0
845
As Roma Walter Sabatini

AS ROMA – C’è un’indiscrezione che sta facendo il giro dei media nazionali e non solo: l’addio di Walter Sabatini. Il ds potrebbe lasciare la Roma, usiamo il condizionale perchè fino a fine stagione tutto è ancora possibile, ma sembra – in base a quanto riporta il quotidiano La Repubblica – che ci sarebbe stata una telefonata a fine mercato invernale con cui Sabatini avrebbe avvisato direttamente il presidente James Pallotta, che sarebbe andato via a fine stagione. Il ds giallorosso ha il contratto anche per un altro anno, ma alcune problematiche proprio nei rapporti tra la dirigenza lo avrebbero spinto a questa decisione.

Divergenze anche sul mercato, con il ds costretto a cedere prima di poter concludere gli acquisti anche a trattative molto avanzate. Ma siccome Sabatini ha anche già intavolato diversi affari per giugno, tutto potrebbe rientrare, o magari avrà tempo questi mesi di ultimare gli acquisti che ha già messo in cantiere, portando nelle casse dell’As Roma qualche introito consistente e forse ripensarci.

Un addio dall’As Roma dopo quasi cinque anni, e che arriva dopo già alcuni illustri “abbandoni” come quello di Franco Baldini e Claudio Fenucci.

Per ora Pallotta non sembra aver opposto resistenza alla decisione di Sabatini, ma bisognerà vedere come interverranno anche le altri parti, come Spalletti o Baldissoni. Di sicuro se Sabatini confermerà nei prossimi mesi la sua intenzione, bisognerà individuare un sostituto. Si fanno i nomi di Berta dell’Atletico Madrid, ma anche quelli di Massara o di Sensibile. Per Sabatini, Pinci di Repubblica ipotizza un futuro tra Bologna e Major League americana.

È SUCCESSO OGGI...