Roma-Real Madrid, striscione della curva sud contro il Coni

0
1594
As Roma, disposto l'anticipo con la Juventus, curva sud pronta alla festa, no alla violenza (tedeschi)

“Dal giornalista non farti fregare. La Curva Sud continua a non entrare!”. È la scritta comparsa questa notte su uno striscione affisso dai tifosi giallorossi sui palazzi del Coni, vicino allo Stadio Olimpico di Roma. Il riferimento ovviamente, e” a tutti i media che avevano parlato di un ritorno del tifo sugli spalti organizzato in occasione della sfida di questa sera, che vedra” la Roma di Luciano Spalletti contrapporsi al Real Madrid di Zinedine Zidane.

 

LA QUESTIONE BARRIERE – “Le barriere allo stadio sono una triste medicina rispetto a una malattia che si deve debellare. Noi dobbiamo andare verso l”eliminazione totale delle barriere. Questo presuppone che le persone si comportino correttamente all”interno degli impianti sportivi”. Lo ha detto il prefetto di Roma, Franco Gabrielli, a margine della presentazione del dossier per Roma 2024. Nel progetto per i giochi che seguiranno quelli di Tokyo, lo stadio Olimpico di Roma ha un ruolo centrale. Ma intanto stasera si terra” il match di Champions League tra Roma e Real Madrid. “Il tifo effervescente”, continua Gabrielli, “e” il sale delle manifestazioni sportive, pero” tra questo e i comportamenti illegali o che mettono a repentaglio la propria stessa vita ce ne vuole”.