Calciomercato Roma, il valzer dei portieri. Idea Hart

0
567

Preso atto dell’addio di Wojciech Szczesny, in casa Roma tiene banco la questione portieri: chi sarà il nuovo estremo difensore titolare nella prossima stagione?

E’ già pronto Alisson: il brasiliano, acquistato nel 2016 dall’Internacional, è stato per due anni il vice di Szczesny e, dopo le apparizioni in Europa League e Coppa Italia, avrebbe ora la grande opportunità di diventare il titolare tra i pali. Ma il ds Monchi si sta guardando intorno, seguendo diverse piste. Tra cui quella, clamorosa, che porterebbe a Joe Hart.

Il portierone inglese, classe ’87, è reduce dalla sua prima stagione in Italia con il Torino; un’esperienza (in prestito) fatta di alti e bassi, che si concluderà con il ritorno al Manchester City. In cui non troverà spazio, dato che il club britannico ha appena acquistato il brasiliano Ederson. Da qui la possibilità, concreta secondo Tuttomercatoweb, di portarlo a Trigoria. A quel punto, dovesse arrivare Hart, Alisson chiederà sicuramente di essere ceduto per giocare con più continuità, soprattutto in ottica del prossimo Mondiale. Sul taccuino di Monchi ci sono anche i nomi di Andrea Mirante (Bologna) e Stefano Sorrentino (Chievo).

In una situazione tutta da progettare, c’è una certezza: il terzo portiere resterà Bogdan Lobont, veterano dello spogliatoio romanista da diversi anni.

È SUCCESSO OGGI...