Ss Lazio, vietata la trasferta dei tifosi in Europa League. Pioli ha i giorni contati?

Nessun tifoso potrà andare a vedere allo stadio il match con il Saint Etienne. Se il tecnico sbaglia con la Juve potrebbe essere esonerato

0
450

Non è un periodo di belle notizie per la Lazio. I tifosi non potranno andare in trasferta per l’Europa League, e Pioli potrebbe avere i giorni contati.

EUROPA – I tifosi della Ss Lazio dovranno rinunciare alla trasferta e alla partita con il Saint Etienne. Tutto questo per le misure di sicurezza che la Francia sta adottando dopo gli attacchi terroristici. «In riferimento alla gara di Uefa Europa League con il Saint-Étienne di giovedì 10 dicembre, si comunica che è vietata la vendita dei biglietti alla tifoseria laziale. Tale misura restrittiva, è stata imposta dal Governo francese a seguito degli attentati di Parigi.

Si consiglia di non mettersi in viaggio verso la Francia e di non acquistare biglietti di altri settori al fine di evitare sanzioni da parte delle autorità locali». Questo il messaggio pubblicato in una nota proprio dal club biancoceleste. La Lazio è già qualificata ai sedicesimi e con il primo posto nel girone.

PANCHINA – Intanto Stefano Pioli studia in tutte le maniere il modo per battere la Juventus. Potrebbe essere questo di venerdì sera il match decisivo per il suo futuro. La squalificazione in tasca in Europa non basta alla società per una fiducia illimitata. Pioli ha parlato con Tare e incassato l’ok per lavorare bene e con calma in questa settimana, ma il futuro si gioca tutto o quasi dopo la gara con la Juve.

Il club avrebbe pronto già anche qualche nome per il possibile sostituto: Cristian Brocchi, Simone Inzaghi, Francesco Guidolin e Marcello Lippi. Sarebbero questi alcuni tecnici in ballo, ma occhio che nel giro di squadre in cerca di allenatore ci sarebbe anche la Roma. Guidolin e Lippi sono due scelte che hanno messo in conto anche a Trigoria. Mancano pochi giorni, già sabato si potrebbe conoscere il destino di Pioli.

[form_mailup5q lista=”ss lazio”]

È SUCCESSO OGGI...