Lazio-Juventus, le probabili formazioni. Pioli: «Crediamoci»

In avanti spazio a Klose e Kishna Il mister biancoceleste sprona i suoi ad affrontare al massimo i lanciatissimi bianconeri. Felipe Anderson rischia la panchina

0
571
Ss Lazio, quattro uomini di fiducia per Pioli, Candreva, parolo, Mauri e Djordjevic
Ss Lazio, quattro uomini di fiducia per Pioli, Candreva, parolo, Mauri e Djordjevic

«Voglio che sia chiaro questo: noi vorremmo essere responsabili dei nostri risultati. Abbiamo diritto come tutte le altre squadre di essere valutate allo stesso modo. Sono stanco a fine partita di dire che ci sono state situazioni che ci hanno penalizzato».

È un Pioli deciso quello che parla alla vigilia della sfida di venerdì sera contro la Juventus. Un anticipo di lusso in cui il mister parmense si gioca tutto e in cui si aspetta una risposta importante dalla squadra: «Ci sono due possibilità: scendere in campo per non perdere, non sbagliare e non subire o credere di fare la partita e avere le qualità giuste per attaccare e difendere. Abbiamo solo una scelta: quella di crederci».

Parole per caricare i suoi che arrivano da quattro sconfitte e un pari nelle ultime cinque partite. Al contrario la compagine di Allegri si è rilanciata infilando quattro successi consecutivi che l’hanno riportata nelle zone nobili della classifica. La Lazio non può più sbagliare per evitare di perdere ancora distacco dalla vetta. Pioli conferma la difesa a quattro con Marchetti tra i pali. Davanti a lui agiranno Basta e Radu sulle fasce e la coppia Gentiletti-Mauricio al centro, con il brasiliano favorito su Hoedt.

Dovrà stare fermo un mese Senad Lulic che mercoledì in palestra ha subito la frattura dell’anulare della mano destra con parziale amputazione della falange del dito. Il giocatore è stato subito operato e dovrà restare ai box per circa un mese. Contro la Juventus la linea mediana sarà composta da Biglia e Parolo, entrambi a caccia delle prestazioni migliori. Tanti i ballottaggi in avanti con Candreva e Kishna favoriti su Felipe Anderson e Keita, mentre Milinkovic Savic dovrebbe essere il trequartista centrale. Miro Klose è in vantaggio su Djordjevic e Matri per il ruolo di centravanti con il tedesco che ha segnato appena una volta in carriera alla Juventus, ma soprattutto che non l’ha mai battuta da quando veste la maglia biancoceleste.

PROBABILE FORMAZIONE
LAZIO (4-2-3-1): Marchetti; Basta, Mauricio, Gentiletti, Radu; Biglia, Parolo; Candreva, Milinkovic, Kishna; Klose. All. Pioli.
JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Sturaro, Marchisio, Lemina, Alex Sandro; Mandzukic, Dybala. All. Allegri.

 

[form_mailup5q lista=”ss lazio”]

È SUCCESSO OGGI...