Coppa Italia, Lazio-Juventus probabili formazioni. Pioli: «Bianconeri non imbattibili»

Quarto di finale di lusso all’Olimpico. Il mister laziale non ha mai battuto Allegri e la Juve in dodici precedenti. Klose pronto a tornare dal primo minuto

0
710

«Conosciamo il nostro obiettivo, la Coppa Italia ci dà una possibilità. È una partita secca, vogliamo vincere. Dobbiamo giocare con solidità, compattezza e sbagliare il meno possibile. Loro sono pronti a sfruttare ogni minimo errore». Un Pioli sicuro e concentrato ha presentato la sfida di mercoledì contro la Juventus.

OBIETTIVO COPPA – Lazio-Juventus è un quarto di finale in gara secca per palati fini e che fornisce al mister di prendersi la rivincita su Allegri. Il livornese lo ha battuto nelle finali di Coppa Italia e Supercoppa Italiana e in carriera l’ex Bologna non ha mai battuto il collega in dodici precedenti. All’Olimpico sono attesi circa 30mila spettatori a cui spetta il compito di trascinare le aquile verso le semifinali. Non sarà semplice per Biglia e compagni visto che i bianconeri arrivano da una serie positiva di dieci vittorie consecutive che li hanno fatti risalire dalla 14esima alla seconda posizione in classifica.

UOMINI A DISPOSIZIONE – Pioli deve fare a meno di Marchetti, Gentiletti, Basta, de Vrij e Kishna, quindi si affiderà a Berisha in porta. Davanti a lui, linea a quattro formata da Konko e Radu sulle fasce e da Hoedt e Mauricio al centro. Potrebbe esserci l’esordio di Bisevac, arrivato da Lione durante il mercato invernale, che giocherebbe al posto dell’olandese. Biglia confermato in cabina di regia, con Candreva, Parolo, Milinkovic Savic e Keita ad agire alle spalle di Klose. Cataldi e Felipe Anderson dovrebbero andare ancora in panchina così come Lulic che a Bologna è stato fondamentale.

In attacco, Miro sembra aver vinto il ballottaggio con Djordjevic e Matri. Per quello che riguarda gli ospiti, probabile che Allegri faccia un po’ di turnover. Pogba, escluso dalla trasferta di Udine, tornerà dal primo minuto per guidare il centrocampo bianonero. Torna da avversario anche Hernanes che lo scorso anno, quando indossava la maglia dell’Inter, con la sua doppietta ha negato alla Lazio il secondo posto.

PROBABILI FORMAZIONI

LAZIO (4-1-4-1): Berisha; Konko, Mauricio, Hoedt (Bisevac), Radu; Biglia; Candreva, Parolo, Milinkovic Savic, Keita; Klose. All.: Pioli.

JUVENTUS (3-5-2): Neto; Caceres, Bonucci, Rugani; Cuadrado, Sturaro, Hernanes, Pogba; Morata, Zaza. All.: Allegri

[form_mailup5q lista=”ss lazio”]

È SUCCESSO OGGI...