Lazio, Inzaghi si affida a Lombardi e Luis Alberto

Senza Keita, Felipe Anderson e Lulic, il mister biancoceleste sceglie l'ex Primavera e lo spagnolo per la gara contro il Crotone. LE PROBABILI FORMAZIONI...

0
2790

Messi alle spalle pandori e alberi di Natale, la Lazio riparte ospitando all’Olimpico il Crotone. Ultima giornata di un girone d’andata più che positivo per i biancocelesti che però hanno ceduto nei momenti clou contro le big (Juventus, Milan, Roma e Inter, ndr).

Sarà una sfida da non sottovalutare per i capitolini anche se i calabresi sono penultimi in classifica. Inzaghi dovrà fare i conti anche con le assenze. Saranno out gli squalificati Lulic e Felipe Anderson, mentre Keita è in ritiro con il Senegal per la Coppa d’Africa.

«È importante, veniamo da 15 giorni di pausa, dalle feste natalizie. Ho visto la squadra lavorare bene, già prima di capodanno abbiamo lavorato al meglio nonostante il freddo. Siamo consci che dobbiamo ripartire dalla delusione di Milano». Il mister è stato chiaro, vuole mettersi alle spalle il ko di San Siro e chiudere il girone d’andata a 37. Nell’era Lotito solo Petkovic con 39 ha fatto meglio.

Confermato il 4-3-3 con Marchetti in porta e Basta e Radu come terzini. Al centro della difesa la coppia formata da de Vrij e Hoedt, che torna dopo un periodo di assenza. Sulla linea mediana Biglia sarà in cabina di regia con Parolo e Milinkovic-Savic al suo fianco.

Grandi novità in attacco con Immobile unica certezza. Toccherà probabilmente a Lombardi e Luis Alberto il difficile compito di sostituire Felipe Anderson e Keita. L’ex Primavera e lo spagnolo saranno preferiti a Kishna che dovrà accontentarsi della panchina.

PROBABILI FORMAZIONI
LAZIO (4-3-3): Marchetti; Basta, de Vrij, Hoedt, Radu; Parolo, Biglia, Milinkovic; Lombardi, Immobile, Luis Alberto. All. Inzaghi.

CROTONE (4-3-3): Festa; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden, Barberis, Capezzi; Palladino, Trotta, Falcinelli. All. Nicola.

Antoniomaria Pietoso

È SUCCESSO OGGI...