Calciomercato Lazio, doppio scambio con la Fiorentina: ecco i nomi

Biancocelesti che pensano a Badelj e Babacar, mentre ai viola piacciono Cataldi e Djordjevic. Operazione possibile a gennaio, ma non solo...

0
559

Mettersi alle spalle il derby e ripartire, questo è l’obiettivo della Lazio di Simone Inzaghi. Le aquile avranno subito la possibilità di tornare in campo giovedì contro il Vitesse per l’Europa League. Sarà un mese e mezzo intenso per Lulic e compagni che si giocheranno tanto in campionato e in Coppa Italia. Poi a gennaio ci sarà anche la riapertura del calciomercato e i biancocelesti sono chiamati a puntellare La Rosa.

“Arriverà un difensore esperto” si è lasciato sfuggire domenica sera siglo Tare. Il nome di Martin Caceres si conosce bene e dovrebbe essere il primo tassello, ma non è escluso che possa arrivare qualcun altro. Rodrigo Caio, Jach e Matthijs de Ligt sono altri nomi emersi e sul taccuino del diesse biancoceleste.

FIORENTINA PISTA CALDA – Non solo perché i biancocelesti potrebbero anche puntellare gli altri reparti. Con la Fiorentina è aperto un discorso da tempo per Babacar e Badelj. Due giocatori che piacciono a Formello e che potrebbero fare al caso di Inzaghi. L’attaccante vorrebbe cambiare aria, mentre il regista è in scadenza di contratto e accetterebbe con gioia il trasferimento nella Capitale. Il club viola dal canto suo ha messo nel mirino Danilo Cataldi e Filip Djordjevic.

Entrambi ritroverebbero Pioli che li aveva lanciati durante la sua permanenza alla Lazio. Badelj e Babacar sarebbero due pedine capaci di far rifiatare a volte Lucas Leiva e Ciro Immobile permettendo a Inzaghi una maggiore rotazione, mentre Cataldi e Djordjevic si rimetterebbero in gioco in Toscana. Per il frutto del vivaio capitolino c’è da convincere il Benevento, ma l’eventuale prestito del giovane Cristoforo potrebbe spingere il club campano ad accettare. La trattativa è più di un semplice sondaggio e la pista potrebbe riscaldarsi nelle prossime settimane. La Lazio poi proverà a piazzare anche qualche esubero come Marchetti e Mauricio. I tifosi sperano in un gennaio ricco di novità per continuare a sognare in grande, anzi in grandissimo.

Antoniomaria Pietoso 

È SUCCESSO OGGI...