Calciomercato Lazio, rebus de Vrij: il giocatore chiede altro tempo

Il difensore vuole un’altra settimana prima di decidere se firmare o meno il rinnovo. Sensazioni negative e la società starebbe pensando addirittura di cederlo a gennaio. Caceres primo colpo, ma si lavora anche su altri innesti…

0
491
Stefan de Vrji (Foto Pizzi)
Stefan de Vrji (Foto Pizzi)

La Lazio di Simone Inzaghi continua a convincere. I biancoceleste hanno superato nel Boxing Day la Fiorentina e si sono qualificati per le semifinali di Coppa Italia. La rete di Lulic in apertura è risultata decisiva e ora le aquile aspettano la vincente del derby tra Inter e Milan per conoscere la propria avversaria.

La Tim Cup resta la competizione preferita dei capitolini che per la quarta volta negli ultimi sei anni hanno raggiunto il penultimo atto. Adesso l’attenzione si sposta tutta sull’ultima fatica del 2017 con il big match di San Siro contro l’Inter in programma il 30 dicembre. Una sfida determinante per la corsa alla Champions, da non sbagliare a nessun costo. Poi da gennaio si comincerà a pensare al mercato

CASO DE VRIJ IN STALLO

Molto dipenderà da Stefan de Vrij. Il difensore olandese ha il contratto in scadenza a giugno e ancora non è chiaro se voglia proseguire o meno la sua avventura in biancoceleste. L’ex Feyenoord ha chiesto ancora tempo prima di dare la sua risposta definitiva. La sensazione è che il giocatore possa salutare la Capitale, ma la Lazio non perde le speranze.

L’offerta è sempre un contratto fino al 2020 a circa 2.5 milioni a stagione più bonus con una clausola rescissoria vicina ai 25 milioni. Sul giocatore è forte il pressing di Inter, Juventus e Barcellona che spingono per prelevarlo a zero offrendo un ingaggio più alto. Inzaghi spera che il suo baluardo difensivo decida di sposare il progetto delle aquile, ma al momento tutto lascia pensare a un addio.

POSSIBILI SOLUZIONI

I biancocelesti non vogliono farsi trovare impreparati. Sicuramente sbarcherà a Formello Martin Caceres, ma potrebbe essere l’unico colpo nel reparto arretrato. Qualora de Vrij decida di non rinnovare, la Lazio proverebbe a piazzarlo già a gennaio provando a fare cassa. Poi si proverebbe a cercare un’alternativa. Sono emerse le candidature di Izzo del Genoa e di Rodrigo Caio del San Paolo, ma non sono escluse le sorprese. Lotito e Tare stanno monitorando il mercato anche per quello che riguarda centrocampo e attacco.

Donsah, Chisbah, Badelj e Babacar sono stati sondati. Con la Fiorentina resta aperto il discorso legato a Danilo Cataldi, in uscita dal Benevento ma ancora di proprietà biancoceleste. Pioli ha richiesto il regista conosciuto durante la sua permanenza all’ombra del Colosseo e potrebbe essere accontentato. Sarà un mese intenso il mese di gennaio e la Lazio potrebbe essere tra le società più attive per continuare a sognare in grande.

Antoniomaria Pietoso

È SUCCESSO OGGI...