Lazio, in 70mila con l’influenza: pronto soccorso sotto pressione

0
93

“Sta aumentando nel Lazio l’incidenza del virus influenzale come verificato settimanalmente dal rapporto dell’Istituto superiore di Sanita’ (Iss). Nell’ultima settimana 70 mila cittadini sono stati colpiti dal virus influenzale che ricordo puo’ avere per i soggetti piu’ a rischio gravi complicanze. Nonostante l’aumento delle vaccinazioni gratuite registrato quest’anno ancora un anziano su due ultra 65enne, soprattutto nella citta’ di Roma, non si e’ sottoposto alla profilassi rischiando cosi’ serie complicanze e utilizzando la rete dell’emergenza che in questi giorni e’ sotto pressione. Il vaccino antinfluenzale, come ricordato dagli esperti, e’ un’arma fondamentale per ridurre i rischi per la salute e il ricorso al Pronto soccorso”. Cosi’ in un comunicato l’assessore alla Sanita’ e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

È SUCCESSO OGGI...