Meteo Roma, ancora forti temporali: maltempo per diversi giorni

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento

0
281

Il maltempo continua a imperversare sulla capitale. Avviso di condizioni meteorologiche avverse per le successive ore si prevedono infatti sul Lazio: precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale, in particolare sui settori sud. A emettere l’avvio il Dipartimento di Protezione Civile, notizia resa nota dal Centro Funzionale Regionale.
I fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Il Centro Funzionale Regionale ha altresì emesso un Avviso di criticità in cui si prevede nelle Zone di Allerta del Lazio: criticità idrogeologica codice arancione su Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri; criticità idrogeologica codice giallo su Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Roma e Aniene.
La Sala Operativa Permanente ha emesso l’Allertamento del Sistema di Protezione Civile e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda infine che per ogni emergenza è possibile fare riferimento alla Sala Operativa Permanente al numero 803.555.
L’avviso prevede dal tardo pomeriggio di oggi, domenica 18 ottobre 2015, precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Emilia-Romagna, Umbria e Lazio, in estensione a Campania, Abruzzo, Molise e Puglia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.
Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani criticità arancione per rischio idrogeologico localizzato sulla Campania centro settentrionale, sul Molise, su Lazio meridionale, Abruzzo interno e meridionale e Puglia settentrionale, mentre è prevista criticità gialla sulle restanti zone di Lazio, Abruzzo e Campania, su Basilicata, Umbria e Marche, su parte della Toscana e dell’Emilia-Romagna oltre che sulla Puglia centrale.
“Parte dell’Italia è ancora sotto piogge e temporali per l’arrivo di una nuova perturbazione” – spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara – “interessato soprattutto il Centro con fenomeni localmente anche di una certa intensità soprattutto sul basso Lazio, mentre al Nord la situazione va gradualmente migliorando”.

“Nelle prossime ore il maltempo insisterà al Centro interessando anche parte del Sud” – prosegue l’esperto – “con piogge e qualche temporale in particolare tra Lazio, Abruzzo, Molise, in graduale estensione anche a Campania, Basilicata e alta Puglia; non escluso anche qualche fenomeno intenso. Sul resto del Sud il tempo dovrebbe ancora in gran parte reggere con qualche pioggia in arrivo essenzialmente lunedì notte. Tempo in ulteriore miglioramento invece al Nord con ultime piogge al Nordest ma in esaurimento”
“Fino a giovedì Sud e parte del Centro saranno ancora bersaglio di rovesci e temporali per un nuovo vortice ciclonico mediterraneo” – avverte Ferrara – “in particolare da mercoledì si attende una recrudescenza delle piogge sulle regioni meridionali, Isole Maggiori, marginalmente anche tra Lazio ed Abruzzo soprattutto meridionali. Questa evoluzione resta molto delicata in quanto ancora una volta il Sud potrebbe essere colpito da nubifragi. Al Nord invece tornerà a prevalere il bel tempo con al più qualche nube sparsa e locali banchi di nebbia sulla Pianura Padana durante le ore più fredde; le temperature saranno in aumento soprattutto nei massimi, che si riporteranno su valori miti”
“Ci sono però buone notizie in quanto tornerà l’alta pressione entro venerdì e anche per il prossimo weekend dovrebbe garantire condizioni di bel tempo prevalente su gran parte della Penisola. Le temperature inoltre saranno in generale aumento, portandosi su valori diurni abbastanza miti” – conclude Ferrara.

in collaborazione con 3bmeteo

[form_mailup5q lista=”meteo roma”]

È SUCCESSO OGGI...