Meteo, arriva Big Snow e sarà una bomba di neve. Allerta anche a Roma

0
357

Prevista nelle prossime ore un’altra nevicata a Roma. Dopo le temperature gelide degli ultimi giorni, sta arrivando infatti un’altra ondata di maltempo. La situazione. L’ondata di gelo siberiano, spinto dal Buran (o Burian), che ha travolto l’Italia, resta ancora potente e nella nottata prevista un’abbondante nevicata.

”Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dalla serata di oggi, mercoledì 28 febbraio e per le successive 6-12 ore si prevedono sul Lazio ‘deboli precipitazioni, nevose fino a quota di pianura e con possibile formazione di ghiaccio al suolo’. Il Centro Funzionale Regionale ha emesso pertanto un bollettino con preallarme per neve su tutte le zone di allerta del Lazio. La Sala Operativa Permanente ha diffuso l’allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda che per ogni emergenza è possibile fare riferimento alla Sala Operativa Permanente al numero 803.555”.

NUOVA PERTURBAZIONE IN ARRIVO, NEVE IN PIANURA AL NORD – “L’affondo gelido siberiano in Europa ( che è quasi tutta sottozero con forti disagi e tanta neve ) rinvigorirà un vortice ciclonico a Ovest della Spagna, il quale piloterà una nuova perturbazione verso l’Italia. Questo fronte tuttavia sarà accompagnato da venti più umidi e miti di Libeccio, e sarà proprio il contrasto con il gelo presente che favorirà precipitazioni nevose anche in pianura.” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “Prime nevicate in arrivo mercoledì sera/notte sul Nordovest, anche Liguria su tutta la Riviera, in estensione giovedì a tutto il Nord Italia. Nevicate che risulteranno a tratti più incisive su Liguria, Emilia Romagna, bassa Lombardia, basso Piemonte. Dalla tarda sera passaggio a pioggia o gelicidio sulla Romagna (attenzione alla guida!); passaggio a pioggia anche sulla Riviera Ligure eccetto il genovese.”

NEVE INIZIALMENTE ANCHE AL CENTROSUD – “Mercoledì notte precipitazioni in arrivo anche al Centrosud con neve inizialmente in pianura al Centro” – prosegue Ferrara di 3bmeteo.com – “ma anche su Campania interna, Lucania, alta Puglia, in particolare foggiano. Neve dunque a Firenze, Pisa, Livorno, Pistoia, Arezzo, Perugia, ancora nelle Marche, fiocchi non esclusi anche a Roma ma con rapido passaggio a pioggia, così come su Benevento, Avellino, Foggia. Giovedì passaggio a pioggia su quasi tutto il Centrosud salvo neve che resiste in pianura su alta Toscana, nord Umbria, alte Marche fino al pomeriggio. Tra sera e notte definitivo passaggio a pioggia anche su questi settori, con rischio gelicidio sulle vallate appenniniche, alte Marche e Romagna, anche sulla costa; prestare massima attenzione alla guida.”
ACCUMULI PREVISTI: sono attesi fino a 5-10cm in pianura tra Liguria, Langhe piemontesi, bassa Lombardia, fino a 10-15cm sulla pianura emiliana ( 15 cm a Bologna )se non superiori sulle pedemontane. Previsti fino a 5-10cm in pianura su alta Toscana ( Firenze inclusa ), nord Umbria, alte Marche e Romagna, ( in particolare tra Pesaro e Rimini, superiori a Urbino; sull’Appennno tosco-emiliano accumuli fino a 30-40cm fino al fondovalle, 10-20cm su Appennino romagnolo, urbinate e Umbria settentrionale. Accumuli in genere compresi tra 0 e 5 cm altrove.

TENDENZA VENERDIÌ – “ Venerdì deboli nevicate a tratti ancora in pianura al Nord ma con passaggio a pioggia dal pomeriggio su pianure orientali e Liguria, ancora rischio gelicidio in Emilia Romagna, alte Marche, vallate tosco-emiliane. Piogge sparse al Centrosud, pioggia anche in Appennino. Le temperature saranno in generale aumento più sensibile al Centrosud, ancora freddo al Nord ma meno intenso.” – concludono da 3bmeteo.com.

in collaborazione con 3bmeteo