Rai, La Prova del Cuoco non va: Antonella Clerici sempre più triste

Il programma deve vedersela con un competitor aggressivo come Forum su Canale5, con una Barbara Palombelli che ha sorpreso (in positivo) gli stessi responsabili del programma

0
1012
Antonella Clerici, La Prova del Cuoco

L’avvio stentato della Prova del cuoco con ascolti più bassi dell’anno precedente, possono avere molteplici ragioni. Certamente Antonella Clerici resta la leader indiscussa nelle fascia di mezzogiorno, ma qualche crepa incomincia  a farsi sentire.

VERONICA MAYAZECCHINO D’ORO A RISCHIO?

MOTIVI – Il programma deve vedersela con un competitor aggressivo come Forum su Canale5 che spesso nella sovrapposizione riesce a superare la Prova del cuoco. E’ una proposta rinnovata con una Barbara Palombelli che ha sorpreso gli stessi responsabili del programma, sta crescendo ogni giorno di più e si rafforza il suo posizionamento sul mercato televisivo. La Prova del cuoco ormai sta rivelando le rughe di tanti anni in onda e l’allungamento con la proposta “Dolci dopo il tg” (stesso studio, stessa conduttrice) non ha aiutato la trasmissione. Solo degli irresponsabili, privi di una qualsiasi idea innovativa, (@Giankaleone docet) potevano allungare la coperta della cucina su Raiuno portandola a due ore complessive nella stessa fascia oraria. Un’offerta indigesta e, nel momento in cui si parla di crisi dei talk show politici perché sono troppi, forse si dovrebbe iniziare a parlare anche di un’usura di offerta sui programmi televisivi sul cibo.

IL FENOMENO – Effettivamente sta accadendo un fenomeno sempre più diffuso che sta cambiando il modo di fruizione del prodotto televisivo dedicato alla cucina. I siti sul web stanno spopolando, come ad esempio “Giallo Zafferano“, dove l’utente invece di subire una trasmissione di due ore, nella quale tra l’altro si offre un menu fisso, nel senso che vengono proposte le ricette decise da Antonella Clerici, sul sito si sceglie quello che uno vuole, quello che gli serve all’occorrenza. Molti di voi penseranno che sono solo i giovani che vanno sul web. In realtà sta cambiando anche quel mondo, ormai i pensionati che vogliono contattare l’Inps devono per forza imparare a usare il computer e risolti i problemi amministrativi, navigano, eccome! Più si andrà avanti e più avremo anziani in pensione che hanno lavorato sul computer ormai da anni. Quindi una bella rivoluzione. E che ne sarà della Prova del cuoco? Con il tempo secondo noi dovrà rafforzare il suo posizionamento sul web perché la gente si stuferà sempre di più di “subire” Antonellina che in due ore può offrire loro al massimo quattro ricette. Chissà che il futuro ci porti anche una nuova conduttrice, più agile sul web e meno tradizionalista del duo Clerici & Moroni? Sempre che il pendolino di @Giankaleone vada in pensione!
(Pensare che fa anche rima!)

[form_mailup5q lista=”maledetta tv”]