Muffa nel pane bio: il ministero della Salute ordina il ritiro dai supermercati

Rischio microbiologico per il pane morbido a fette bio a base di cereali bio "La finestra sul cielo"

0
817
pane bio muffa
Foto d'archivio

Rischio microbiologico per il pane bio a fette. A lanciare l’allarme è il ministero della Salute che ha diramato oggi, venerdì 14 aprile, un comunicato rivolto ai consumatori. Nella nota si informa che sono stati ritirati interi lotti di pane morbido a fette biologico a base di cereali. Il marchio del pane è “La Finestra sul Cielo SpA” di Marchi Mirko. A rendere necessario il provvedimento è la possibile presenza di muffa nei prodotti.

I LOTTI DI PANE BIO A RISCHIO

Sono interessate dal richiamo tutte le confezioni di pane a fette da 400 grammi con scadenza al 30 aprile 2017 delle seguenti tipologie: Pane di farro integrale bio; Pane di farro bio; Pane di grano khorasan Kamut integrale bio; Pane di grano khorasan Kamut bio; Pane al farro e quinoa bio. Nello specifico si tratta del lotto produzione 30/04/2017. Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, invita a non consumare il prodotto. L’associazione, punto di riferimento per la sicurezza alimentare in Italia, suggerisce di restituire le confezioni oggetto del provvedimento al punto vendita d’acquisto. L’avviso di richiamo è stato pubblicato sul nuovo portale del ministero della Salute. Quello dedicato alle allerte alimentari.