Tevere, studente di 20 anni trovato in fin di vita: era ubriaco

Il giovane era a Roma da un paio di giorni presso la John Cabot University

0
236

Molto probabilmente è stata una tragedia causata dall’abuso di alcool.

IN FIN DI VITA SUL TEVERE – Un ragazzo di 20 anni, infatti, studente universitario, è stato trovato in fin di vita su una banchina del Tevere in lungotevere dei Vallati.

LA PRIMA RICOSTRUZIONE – Il giovane, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, i quali hanno sentito le testimonianze di alcuni giovani che hanno trascorso la serata di ieri con lui, era a Roma da un paio di giorni presso la John Cabot University.

SERATA A BASE DI ALCOOL – I ragazzi ascoltati dai militari hanno riferito che ieri avevano bevuto parecchi alcolici e che il 20enne, poco dopo l’una e mezza, si è allontanato da solo dicendo di non riuscire più a bere e di voler rientrare.

L’ALLARME – Una volta tornati nelle residenze, i ragazzi si sono accorti che il compagno era assente e hanno dato l’allarme.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...