Roma, turista incide due letterine su una colonna del Colosseo

Denunciata dai carabinieri una cittadina austriaca

0
427

I carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante hanno denunciato a piede libero una cittadina austriaca di 40 anni, nella capitale per turismo, per aver inciso due letterine su una colonna del Colosseo.

COME – La donna è stata sorpresa da personale della vigilanza interna del Colosseo mentre stava incidendo le lettere “M.D.S.” con un coltellino svizzero sul pilastro forense numero 58 del monumento. Fermata dai carabinieri, la 40enne è stata identificata e accompagnata in caserma per essere denunciata a piede libero. Sequestrato anche il coltellino usato per incidere le lettere.

carabinieri-colosseo

IL PRECEDENTE – Non molto tempo fa anche un cittadino bulgaro di 33 anni, Blagoy Georgiev, calciatore della serie A russa, fu denunciato dagli stessi carabinieri per lo stesso motivo. L’uomo, in visita nella Capitale assieme alla fidanzata, è stato sorpreso dal personale della Soprintendenza che controlla l’area interna del Colosseo, mentre stava incidendo le sue iniziali con una moneta su una colonna, situata al piano terra del monumento, patrimonio mondiale dell’Unesco e sito storico più visitato al mondo. Il calciatore è stato fermato dai militari, i quali lo hanno identificato, accompagnato in caserma e successivamente denunciato a piede libero; nel contempo, gli operanti hanno sequestrato anche la moneta usata dal 33enne per incidere le iniziali del suo nome e cognome.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

 

È SUCCESSO OGGI...