Roma, violenta rissa in centro con calci e bottiglie rotte

Sei le persone arrestate

0
292
Foto archivio
Foto archivio

Violenta rissa in centro. I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro hanno infatti arrestato sei persone, tre uomini rispettivamente di 29, 36, e 47 anni e tre donne, una 29enne e due 32enni, tutti cittadini romani e con precedenti, con l’accusa di rissa, lesioni personali, resistenza e violenza a pubblico Ufficiale.
Ieri sera, i sei, all’interno dei giardinetti di via Luigi Einaudi, a Termini, hanno dato vita ad una violenta rissa colpendosi a calci, pugni e con cocci di bottiglie rotte.
I militari dell’Arma non appena sono arrivati sul posto sono stati a loro volta aggrediti ma sono riusciti comunque a bloccare e arrestare i rissosi, due dei quali a causa delle ferite riportate sono dovuti ricorrere alle cure del caso presso l’ospedale “Umberto I” e dimessi con prognosi di 6 e 20 giorni.
Dopo l’arresto, le persone sono state accompagnate in caserma, in attesa di essere condotti presso il Tribunale di Roma per il rito direttissimo.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...