Sventato furto col trucco del cosmetico a Termini

Arrestato un 22enne di origini magrebine

0
295

Sono stati gli agenti della polizia in servizio al settore operativo della Polizia Ferroviaria di Roma Termini a bloccare e arrestare un ventiduenne di origine magrebina con l’accusa di tentato furto aggravato. L’episodio è accaduto nel primo pomeriggio di ieri all’interno della stazione Termini.

IL TRUCCO DEL COSMETICO – Un giovane ha finto di urtare un turista e gli ha sporcato la giacca con un cosmetico, quindi si è scusato e offrendosi di aiutarlo a ripulire la macchia. In realtà, mentre il viaggiatore era intento a smacchiare il capo di vestiario, il ladro con la scusa di aiutarlo, ha cercato di “ripulire” l’ignara vittima dei suoi averi, iniziando a rovistare all’interno del suo zaino.

L’INTERVENTO DELLA POLIZIA – L’astuto stratagemma, piuttosto ricorrente, non ha però sortito gli effetti sperati dal malintenzionato. L’intera scena è stata infatti notata dagli agenti di polizia che hanno seguito vittima e ladro, bloccando “l’imbrattatore” con le mani nel “sacco”, in questo caso lo zaino del malcapitato turista.

 

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...