Pedofilo vicino le scuole: è psicosi all’Eur

L'allarme di un genitore. Il preside ha diffuso una circolare

0
480

“Serve un’azione di controllo più serrata nelle vicinanze delle scuole. Non è un segnale positivo quanto accaduto questa mattina nei pressi dell’Istituto comprensivo statale Giuseppe Montezemolo all’Eur, dove un presunto pedofilo avrebbe avvicinato uno studente.  Per fortuna, l’allarme è stato dato da un genitore e il preside ha potuto prontamente diffondere  una circolare. Mi auguro che le indagini del Commissariato di Tor Carbone procedano speditamente per chiarire quanto accaduto, restituendo la serenità alle famiglie”. E’ quanto dichiara Fabrizio Santori , consigliere di Fratelli d’Italia in Regione Lazio, in merito alla notizia odierna  diffusa dall’Adnkronos.

“Su internet,  – continua  –   il fenomeno della pedofilia ha assunto proporzioni vergognose. Esistono le normative di contrasto e vanno applicate. Ho promosso, in passato, diverse iniziative volte a fronteggiare gli adescamenti dei minori sulla rete, una piaga che ferisce la nostra società. Serve un’azione più forte  per proteggere i minori dallo  sfruttamento e dall’abuso sessuale e mi auguro che, dopo aver recepito la Convenzione di Lanzarote, il Parlamento la applichi concretamente. Sulla vita dei bambini – conclude Santori –  non si gioca”.

È SUCCESSO OGGI...