Grave incidente: operaio folgorato in codice rosso

Ricoverato al Sant'Eugenio è stato soccorso dal 118

0
587

Un altro grave incidente è accaduto questa mattina nella periferia est di Roma, quando un uomo è stato folgorato nel corso di un lavoro elettrico. L’operaio, come riporta l’Adn Kronos, era al lavoro in un cantiere tra viale Marx e via Spinoza a Roma. Subito dopo l’incidente le persone che erano con lui hanno cercato di aiutarlo e hanno chiamato i vigili del fuoco e il soccorso del 118.

L’uomo è stato caricato da un’ambulanza e assistito anche da una automatica ed essere trasportato all’ospedale Sant’Eugenio dove al pronto soccorso è stato accettato con un codice rosso.

ALTRO INCIDENTE A PALESTRINA

L’incidente di viale Marx arriva dopo il grave episodio di ieri di Palestrina in provincia di Roma, dove un altro operaio è finito in gravissime condizioni. Secondo la ricostruzione dei carabinieri del Comando di Palestrina l’uomo stava lavorando all’interno di un cantiere di una villa nella zona del piazzale dell’ex stazione. Per cause in corso di accertamento il 41enne è precipitato da un’impalcatura sbattendo violentemente la testa al suolo.

Le sue condizioni sono apparse subito serie. Sono partite le prime chiamate e nel giro di pochi minuti sono arrivati i carabinieri e l’ambulanza. Poi, visto la gravità della situazione, è intervenuto l’elisoccorso. Ora, l’uomo (stando alle primissime informazioni, italiano, residente a Zagarolo, padre di 3 figli e molto conosciuto in zona) è ricoverato in prognosi riservata all’Umberto I di Roma.

È SUCCESSO OGGI...