Lancia sampietrini contro i passanti e aggredisce la polizia

0
1543

Prima ha sradicato i pali della segnaletica stradale, poi ha iniziato a tirare sassi contro i passanti e per finire si è avventato contro i poliziotti intervenuti sul posto. É accaduto ieri sera a Roma in via Plauto, nel quartiere Borgo.

Quando gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di zona, allertati dalla sala operativa sono arrivati sul posto, hanno subito notato due pali divelti e alcuni sampietrini staccati dal manto stradale. Accanto a questi un uomo in evidente stato di agitazione. Alla richiesta dei poliziotti, l’uomo ha iniziato ad aggredirli, prima verbalmente e poi scagliandosi contro di loro con calci e pugni. Dopo alcuni secondi gli agenti sono riusciti, con non poca fatica a bloccarlo.

Anche durante il tragitto per l’accompagnamento al commissariato Trevi Campo Marzio, il fermato ha continuato nel suo atteggiamento violento e ha cercato di colpire un operatore di Polizia con una testata andata a vuoto. L’uomo, identificato per un 38enne di origine siciliana, è stato arrestato per lesioni, resistenza, oltraggio e minacce a pubblico ufficiale.

È SUCCESSO OGGI...