“Aiuto, c’è una rapina nel mio negozio”. Mattinata di paura a Roma

0
620

Grazie a una efficace comunicazione tra gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Primavalle e  i commercianti della zona, non è riuscita a farla franca, il malvivente che ierisera, pistola alla mano, ha consumato rapina all’interno di un esercizio commerciale in via Torrevecchia.

E’ accaduto così, che la commessa, malgrado lo spavento, sia riuscita, non solo ad allertare gli agenti, ma anche a fornire loro la descrizione  e la direzione di fuga del rapinatore.

Ed è così che, una delle tre pattuglie in servizio antirapina, quella in moto, è riuscita  ad intercettare l’uomo, beccato proprio  mentre provava a fuggire a bordo della sua auto.

Gli agenti, dopo averlo disarmato, sono riusciti anche a recuperare il bottino della rapina, 370 euro.

56 anni, romano, L.M., queste le sue iniziali, dopo gli accertamenti di rito è stato arrestato e portato a Regina Coeli, in attesa del giudizio direttissimo.

Da una verifica successiva la pistola usata, una Smith & Wesson, priva del tappo rosso, è risultata essere una replica.

È SUCCESSO OGGI...