Trovato morto nel cortile di casa: giallo all’Eur

0
988

Si tinge di giallo la vicenda della morte Daniele Stoppello, avvocato da sempre vicino alla comunità Glbt ritrovato morto nel cortile del suo palazzo, in via Cesare Pavese.

Sul caso che ha fatto il giro dei principali quotidiani ci sarebbero alcune incongruenze su cui starebbe indagando la procura. Nei giorni scorsi il pm ha fatto un sopralluogo e si attendono nelle prossime ore i risultati dell’autopsia fatta eseguire sul corpo.

La casa è ancora sotto sequestro.

Il decesso risalirebbe a lunedì scorso. Stoppello, che aveva il suo studio in piazza Adriana, è stato visto rientrare da una vicina nel suo appartamento. Dalle prime testimonianze sembra siano stati avvertiti strani rumori.

(foto d’archivio)

È SUCCESSO OGGI...