Rapinata in strada da tre rom. Poi il maldestro smascheramento

0
559
Foto archivio
É accaduto ieri sera a Roma, in via Flavio Stilicone, altezza di via dell’Aereoporto. Alle 18:30 circa una signora italiana è stata avvicinata da tre donne rom con la scusa di una richiesta di informazioni: approfittando di una sua disattenzione, è stata spintonata e dalla sua borsa sono stati “prelevati” dei soldi e delle chiavi, approfittando della distrazione: una tecnica collaudata.
Avvedutasi del furto, la signora dapprima ha cercato di fermare la borseggiatrice, che aveva già rapidamente passato la refurtiva ad una complice. Le tre hanno poi tentato la fuga, ma due di esse sono state bloccate da alcuni passanti e poi da alcuni agenti della Polizia Locale di pattuglia nell’area, attirati dalle grida.
Durante l’identificazione, ad una delle due maldestre ladre sono cadute a terra banconote per un ammontare di 90 euro, esattamente la cifra della quale la signora denunciava il furto. Anche le chiavi di casa sono state ritrovate in pochi secondi.
Gli agenti hanno quindi arrestato le due donne e le hanno condotte al centro di fotosegnalamento, poi al comando del gruppo “Tuscolano”, denunciate per furto aggravato. Questa mattina si è svolto il processo per direttissima davanti al Giudice.

È SUCCESSO OGGI...